OPERAZIONI IN VIGNETO

In un contesto come quello delle lavorazioni del vigneto, quella del sotto fila e la trinciatura di cotico erboso e residui sono operazioni eseguite con una certa frequenza. Sono operazioni tra l'altro ascrivibili al gruppo delle lavorazioni ecologiche in quanto la prima, permette di contrastare lo sviluppo di erbe spontanee sulla fila così come di alcuni parassiti senza l'uso di chimica mentre la trinciatura contiene lo sviluppo di infestanti ma mantiene la copertura del suolo favorendone l'accumulo di sostanza organica con tutti i benefici già riconosciuti.

In tale contesto il trattore può essere equipaggiato con guida automatica e controlli Isobus ma su molte attrezzature come queste, di semplice concezione ingegneristica ma di alto contenuto tecnico agronomico, mancano spesso sistemi di misura e produzione di dati o sfruttamento di dati che valorizzino proprio l'uso e il risultato tecnico agronomico ricercato lasciando alla sola osservazione e all'esperienza dell'utente capire se l'agronomia è rispettata o migliorata.

In tal senso la nostra idea di agromeccanica applicata all'agrotecnica passa per la precisa soluzione di esigenze agronomiche e come sempre se è vero che si migliora solo ciò che si misura, la mancanza di dati di utilizzo con impatto agronomico rappresenta un limite per molti ancora sottovalutato. Ecco perchè se siete interessati ad ottimizzare la funzionalità agronomica e operativa delle vostre macchine può essere interessante fare quattro parole con noi.... potremmo avere l'idea e la soluzione che state cercando!



17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti